ISPRA Istituto Superiore per la Ricerca e la Protezione Ambientale

.

.

.

space

24.205.662 VISITE DAL 1/5/2010   UTENTI CONNESSI

space

.

.

.

Informazioni generali

Reti di misura

Mareografica

Qualità dell´acqua

Onde anomale

Livellazione

Stazioni

Ancona

Anzio

Bari

Cagliari

Carloforte

Catania

Civitavecchia

Crotone

Gaeta

Genova

Ginostra

Imperia

La Spezia

Lampedusa

Livorno

Marina di Campo

Messina

Napoli

Ortona

Otranto

Palermo

Palinuro

Ponza

Porto Empedocle

Porto Torres

Ravenna

Reggio Calabria

Salerno

San Benedetto del Tronto

Sciacca

Strombolicchio

Taranto

Tremiti

Trieste

Valona

Venezia

Vieste

Confronto tra stazioni

Sensori

Asta idrometrica

Idrometro a galleggiante

Mareografo ad ultrasuoni

Sensore barometrico

Sonda multiparametrica

Direzione vento

Livello piezometrico

Livello radar

Temperatura acqua

Temperatura aria e rh%

Velocità vento

Previsioni marea 2015

Archivio dati/elaborazioni

space

space

MAREOGRAFO AD ULTRASUONI - SIAP+MICROS ID0710

Il sensore ID0710 utilizza un trasduttore a ultrasuoni di tipo ceramico in grado di emettere impulsi verso la superficie della quale occorre misurare la distanza e di rivelare gli echi di ritorno; l'elettronica di controllo determina la distanza da misurare in base al tempo intercorso fra emissione e ricezione. La costruzione particolarmente robusta, il grado di protezione (IP65) e la programmabilità di numerose funzioni rendono il sensore particolarmente adatto a un funzionamento in condizioni avverse quali sono quelle tipiche dell’ambiente marino. Per tenere conto della variazione della velocità del suono in funzione della densità dell'aria, il sensore è dotato di un trasduttore per la misura della temperatura dell'aria; in base al valore di temperatura rilevato la misura viene automaticamente compensata. Per consentire l’adattamento alle condizioni di funzionamento più ostili il sensore possiede 27 parametri misurati, programmabili attraverso 4 pulsanti ed un display a 4 cifre.

I principali parametri misurati sono:
- la calibrazione della distanza (si può impostare il valore misurato verificato con altri strumenti es. asta idrometrica graduata);
- il range di misura nel campo da 0 a 15 m
- il numero di impulsi emessi per ogni singola acquisizione in modo da adattare la potenza di emissione alla distanza ed alle condizioni ambientali (1÷20)
- il range (Out of Range Span) entro il quale il dato può variare da una acquisizione alla successiva
- il numero campioni di Out of Range consecutivi, come definiti al punto precedente, che si devono verificare affinché la variazione venga accettata (0÷200)
- il numero di campionamenti da mediare per ottenere la misura (1÷200)
- la possibilità di utilizzare una misura relativa e aggiungere o togliere un offset con segno
- il valore della zona morta a partire dal sensore (da 0,5 m al fondo scala)
- la regolazione grossolana e fine della relazione esistente fra il campo di misura (metri) e l'uscita in corrente (mA) ovvero a quale misura devono corrispondere i 4 mA e a quale i 20 mA.

Al fine di eliminare eventuali perturbazioni dovute alla presenza di altri apparati all’interno del pozzetto di calma il sensore è provvisto di una "guida d’onda" in materiale plastico che convoglia le onde sonore in un fascio cilindrico.

Questo strumento è installato in tutte le stazioni per verificare il corretto funzionamento della nuova strumentazione installata (trasduttore di livello radar e idrometro tipo shaft encoder).

Caratteristiche tecniche

tipo: ad ultrasuoni
trasduttore: ceramico
campo di misura: programmabile fino a 15 m
campo di sicurezza: non applicabile
uscita elettrica: 4 ÷ 20 mA
ripetibilità: + 0,5 cm
sensibilità: 0,1 cm
errore sistematico: max 0,1 cm
non linearità: trascurabile
intercambiabilità: entro la precisione complessiva
grandezze influenzanti: temperatura (compensata la misura internamente con un termometro incorporato), precisione complessiva (0,1% del fondo scala programmato nel caso specifico FSmax=4m, per cui la precisione è di 0,4 cm)
caratteristiche dinamiche: costante di tempo 0,1 s, frequenza di lavoro: 42 kHz
campionamenti: programmabile da 1 a 20 al secondo
zona morta: regolabile da 0,5 m fino al fondo scala
apertura del fascio: 9° (rispetto di emissione all'asse centrale)
parametri misurati: 27
display: 4 caratteri a 7 segmenti di tipo led Out digitali
alimentazione: 11 ÷ 30 VDC
consumo: 67 mA (stand-by); 175 mA
temperatura operativa: -30 ÷ +70 °C
dimensioni: 220x230 mm
peso: 2 kg

MAREOGRAFO AD ULTRASUONI

space

.